Conoscenza del Conscio, Inconscio, Subconscio e Superconscio

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

Breve conoscenza del cervello

Se vogliamo veramente comprendere il grande mistero essere umano, dobbiamo scoprire l’importanza del Conscio, Inconscio, Subconscio e Superinconscio… 

Conoscenza del conscio

Durante la maggior parte del giorno, quando parliamo, studiamo, lavoriamo, usiamo la nostra parte conscia. Si tratta della parte più razionale di noi, quella che presiede al ragionamento logico e morale. E’ la parte che impariamo ad usare nel corso della vita, ma che non abbiamo al momento della nascita. Funziona da “filtro”, decidendo quello che per i nostri canoni o principi morali è accettabile e quello che invece non lo è.La mente conscia dà continuamente giudizi su ciò che è possibile e su ciò che non lo è, invece di cercare semplicemente qualche comportamento che permetta di scoprire se la cosa è o non è possibile.La mente conscia, con il suo limitato sistema di convinzioni, è molto meno disposta a provare di quanto non sia l’inconscio.Il conscio è la facoltà che ci permette di conoscere la nostra realtà e di rifletterci. Tutto ciò di cui la persona ha coscienza e percezione e pertanto può essere paragonato all’io razionale, basato sui calcoli matematici di opportunità e valutazione razionali. La persona sa esattamente cosa sta facendo, perché agisce così e nessuna dimensione è nascosta in lei… 

L’inconscio sede della Grande Biblioteca Universale

E’ bene prendere coscienza che ciò di cui non ci si rende conto è di come la maggior parte della vita è determinata dall’inconscio. Infatti, gran parte del nostro funzionamento sia psichico che fisico, è determinato dall’inconscio, vale a dire, avviene ad un livello di naturale concatenazione di eventi che funziona benissimo senza l’intervento della nostra parte cosciente…L’inconscio è invece la nostra parte più nascosta, quella di cui non abbiamo consapevolezza. Definisco l’Inconscio, il Grande Custode dei nostri più occulti segreti karmici che si devono manifestare nella nostra quotidiana vita… Lui vive di emozioni…In molti testi esoterici e iniziatici viene paragonato ad una profonda caverna è un invito ad avventurarsi nell’inconscio, al centro della terra, li dove risiede la propria “Stanza Buia dell’Anima” situata all’interno della Grande Biblioteca Universale, dove è depositata tutta la conoscenza del nostro sapere. E l’avventurarsi all’interno della nostra mente o stanze nascoste è davvero uno dei passi fondamentali per conoscersi veramente. All’interno del nostro inconscio sono infatti contenuti i nostri istinti, i nostri ricordi, le nostre relazioni ancestrali, le nostre paure, il nostro vero Io. Tutto il giorno mascheriamo l’inconscio con ragionamenti logici e precisi, ma la nostra ombra rimane sempre presente con tutti i suoi mostri, che non essendo conformi alla griglia di valutazione del conscio, vengono rimossi e spediti in profondità. L’inconscio, oltre ai ricordi rimossi, contiene anche la parte più ancestrale di noi, il ricordo di quando eravamo animali, e quindi egoisti, violenti, istintivi. La prossima volta che guardiamo di cattivo occhio una persona che ci sembra immorale, forse faremmo meglio a dare un’occhiata dentro di noi, e giudicarci…

Il potere dell’inconscio

L’inconscio percepisce e costruisce la realtà che ci circonda a modo suo attraverso gli organi di senso, inoltre la valuta, la decodifica e la elabora in modo ancora più personale…L’inconscio lavora, cresce, impara, cambia e soprattutto sa le cose che abbiamo appreso durante tutte le nostre vite vissute, non seguendo un rigido schema, ma in modo stimolante e creativo…L’inconscio è formato da tutti quei ricordi, che a causa del loro effetto deleterio sulla parte conscia, che restano immagazzinati ma non vengono consciamente ricordati paragoniamo l’inconscio alla parte più istintiva della nostra essenza: l’amore…L’inconscio corrisponde a ciò che non è cosciente, a ciò che avviene a nostra insaputa,a ciò che, pur essendo stato dimenticato, continua a manifestarsi, come reazione a ricordi annidati nelle memorie emozionali…L’inconscio possiede forze genetiche agenti sull’individuo partono dai livelli più profondi della psiche. Possiedono elementi comportamentali comuni al regno animale e includono pulsioni sessuali, comportamenti di difesa-attacco, possesso, paura …

L’inconscio influenza il comportamento di consumo, le scelte e la valutazioni dei prodotti, vengono influenzate inconsciamente nella dimensioni molto nascoste all’individuo stesso…

Un’altro punto importante da tenere presente è che inconscio e subconscio non riescono a distinguere tra un’immagine reale e un’immagine immaginaria. Ad esempio, se in un sogno viviamo una situazione di paura, il nostro cuore batte più velocemente, iniziamo a sudare, proprio come se tutto accadesse in stato di veglia…

 Subconscio

Il subconscio invece contiene quei ricordi che non sono immediatamente accessibili alla memoria ma che non comportano nemmeno una fatica particolare per essere riportati in superficie. E’ l’esecutore. Non riflette, obbedisce, come un servo potente ma privo della distinzione del Bene e del Male.

Inconscio e subconscio: il gatto e la volpe

Conscio e inconscio non sono pozioni magiche, sono parti ben precise del nostro cervello, che interagiscono continuamente, con caratteristiche e compiti diversi. E saperlo, ci aiuta a gestire meglio le nostre enormi potenzialità.Come l’inconscio, il subconscio funziona in automatico, ma può ricevere ordini sia dal conscio che dall’inconscio. Comprende i messaggi semplici, le direttive precise e le immagini. La differenza principale tra inconscio e subconscio è che il primo può essere risvegliato e diventare cosciente e questo è il lavoro di evoluzione che stiamo portando avanti, a volte, subisce pressioni culturali, apprese durante la crescita ed interazione con gli input familiari, scolastici-educativi, amici, mass media, società…Entrambi agiscono ad un livello molto più profondo. Si va a scoprire dimensioni nascoste, come l’appropriamento culturale, la religione, la pressione dei gruppi, agiscono sulle scelte dell’individuo ad un livello debolmente consapevole, poco razionalizzato…

La doppia personalità

Il subconscio e l’inconscio hanno una grande influenza sulla qualità della propria vita. Creano quella doppia personalità in noi.

11688063-immagine-concettuale-di-una-giovane-donna-con-doppia-personalita-di-meta-selvatici-e-calma

 Si signori, avete letto bene e ora avete capito quale sia il lato oscuro sul quale bisogna lavorare e “lui” risiede in noi…

 Il Superconscio

Scopriamo che il Superconscio ha nomi diversi: Maestro interiore, Parte Divina, Sè superiore, Super coscienza. E’ la nostra energia di Saggezza e di Amore, veniamo condotti e guidati verso le risposte giuste. Attraverso l’attenzione, la consapevolezza, nei confronti di ciò che ci accade possiamo entrare in comunicazione col nostro Superconscio e attingere alla nostra Luce interiore…

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- Reddit 0 Pin It Share 0 StumbleUpon 0 LinkedIn 0 Buffer 0 Filament.io 0 Flares ×