castello malaspina di fosdinovo

castello malaspina di fosdinovo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Castello Malaspina si trova a Fosdinovo, in Lunigiana, ed e’ uno dei manieri meglio conservati di tutta la Toscana: l’origine della costruzione attuale non e’ databile con precisione, sicuramente esisteva come opera di difesa gia’ prima del 1200. Certo e’ che a Spinetta Malaspina il Grande e a suo nipote Galeotto si deve attribuire la costruzione della parte piu’ importante del castello. La fama di questa costruzione e’ dovuta anche alla presenza di un fantasma che si aggirerebbe nottetempo per le stanze: si tratterebbe della marchesina Bianca Maria Aloisia Malaspina, che a 15 anni s’innamoro’ perdutamente di un giovane stalliere. A nulla valsero i consigli, le esortazioni e le minacce dei familiari per fare cessare tale relazione amorosa. Dopo una fuga dal convento di S. Croce del Corvo e il rifiuto di sposare il nobile imposto dai genitori, ai parenti non rimase che tentare di eliminare lo scandalo, uccidendo il giovane stalliere e Bianca Maria. La leggenda vuole che Bianca Maria sia stata murata assieme al suo cane (simbolo di fedelta’ verso il ragazzo amato) e ad un cinghiale (simbolo di ribellione verso la volonta’ dei genitori): da allora sembra che vaghi nel castello per far conoscere a tutti la sua triste storia.