Il fantasma del Ciolo

Località Turistica Ciolo: Un strano episodio si è verificato ieri pomeriggio alle ore 17 circa. Il fenomeno è stato documentato da una turista francese con alcuni scatti fotografici. Una figura eterea dall’aspetto umanoide ma allo stesso tempo indefinita è apparsa più
volte tra i bagnanti, con una estrema indifferenza. Non è la prima volta che tale essere evanescente viene avvistato sulla scogliera, ma questa volta è stato fotografato ad alta risoluzione. Tra le teorie plausibili si fa strada quella che possa essere lo spettro di un’anima inquieta. Sembrerebbe che indossi una “muta subacquea”. Alcuni anni fa un giovane apneista morì annegato appena tuffato. Il ragazzo si cimentava spesso nella pesca in apnea in quella zona, ma le cause assurde della sua morte restano un mistero, in quanto aveva una notevole esperienza di pesca.

Ciolo

Ciolo

 

Ciolo, a due passi da Santa Maria di Leuca (Lecce), tra i turisti che scelgono questa splendida e suggestiva località salentina per trascorrere le loro vacanze.

Quel che è certo, è che se la foto non è stata ritoccata ed il fantasma c’è davvero, stranamente il suo ectoplasma genera ombra… l’alternativa è che sia un bagnante così “pallido” da confondersi con gli scogli.

fonte: corrieredelmattino sito satirico