Circa l’anno scorso sono andata per la prima volta a dormir a casa della mia migliore amica (casa che ha oltre un secolo a sentire lei). Comunque abbiamo passato una serata tranquilla fino alle 23.48…quando abbiamo spento la luce per andare a dormire. Dormivamo in un letto matrimoniale, con la testata in ferro! Ero sul punto di addormentarmi, quando abbiamo sentito qualcosa che batteva sul ferro…Io credendo fosse la mia amica, l’ho rimproverata e lei fece lo stesso. Così ci prendemmo le mani…ma due minuti dopo, risentimmo lo stesso rumore e qualcosa di assolutamente gelido che ci toccava i piedi e che saliva verso le gambe! Spaventate accendemmo la luce e ci abbracciammo per la paura. La porta era chiusa…sembrava tutto normale. Fino a quando il suo cane Rem, un boxer che dormiva con noi sul letto, non ha alzato la testa ed è sceso velocemente dal letto con la coda tra le zampe dirigendosi verso la porta che era chiusa e cominciò a sbattere contro questa porta…Noi spaventate aprimmo la porta per correre in camera della mia amica dato che dormivamo nella camera della sorella. Rem andò sul ciglio della porta e si fermò…..poi girò la testa verso di noi e ci guardò con aria minacciosa. Noi spaventate abbiamo lentamente aggirato il cane e siamo corse in camera sua………Il cane ci ha seguito ma non sembrava più minaccioso, bensì sembrava impaurito…..Camminava a testa bassa e sempre con la coda tra le zampe…. Arrivate in camera sua ci siamo chiuse dentro a chiave e ci siamo stese nel letto con Rem ai nostri piedi, che sembrava molto più tranquillo…Così anche noi ci siamo calmate ma avevamo ancora un pò di paura…Tanto che nessuna delle due aveva il coraggio di spegnere la luce. Così abbiamo tenuto sempre accesa una piccola lucetta sul pavimento. Il letto era attaccato al muro e la mia amica dormiva nella parte in cui il letto confinava con la parete, mentre io dormivo nella parte esterna….Quasi addormentate….Io, ad un certo punto gridai: ”ahhhiii!!”  La mia amica subito mi chiede cosa c’era….Io le dissi che ero più che sicura che qualcosa mi avesse ferito sulla testa…Infatti avevo un taglio di piccole dimensioni sul cuoio capelluto..…Ci girammo e io cominciai a guardarmi intorno…finchè non guardai per terra…ed è li che vidi la forbice della mia amica a terra e con una delle punte insanguinate ..Così ne deducemmo che fosse stata la forbice a procurarmi quel taglio…Ma rimane tuttora il mistero: come ha fatto la forbiei a tagliarmi se precedentemente era posata sulla scrivania che era a circa una decina di passi dal letto? Subito dopo risentimmo qualcosa di gelido sfiorarci e contemporaneamente vedemmo Rem correre a nascondersi sotto il nostro letto. Fatto questo cominciò a piangere…..Dopo questo, nessuna delle due riuscì più a dormire e così facemmo di tutto per tenerci sveglie fino al mattino dopo, dove raccontammo tutto ai suoi genitori. Ma loro dissero: “sarà stato di sicuro un sogno”! Ma il taglio parlava chiaro… E loro non vollero comunque crederci e mi risposero: “sarà un taglio che ti sei fatta in precedenza”… e questo amici miei è solo un decimo di tutto quello che mi è successo…e di ciò che mi porta a credere che veramente esiste qualcuno o qualcosa di sovraumano…qualche oscura presenza…credetemi…tutto ciò ci è successo davvero! se volete sapere cos’altro mi è successo basta che me lo diciate e ve lo racconterò!